Due appunti sull’Irlanda

Premetto che IO volevo andare in Scozia, ma a volte l’imprevedibile gioca il Jolly e ti presenta un volo Ryanair andata e ritorno a 16€, pernottamenti gratis e l’opportunità di girare per l’Irlanda con macchina prestata invece che noleggiata…..
Che facciamo, non ci mettiamo la giacchetta per andare a “cogliere l’occasione”?

Eccu un apio di cose che mi sono appuntato durante il viaggio:

1) Il tempo d’Irlanda ti rende poetico
Ti fa infatti comporre degli endecasillabi di bestemmie non indifferenti :)
10 min piove, 2 minuti vento, 3 minuti piove, 10 minuti sole, 4 secondi TORMENTA e via e via….

2) Non esistono autostrade (cioè si, ma solo intorno a DUblino sembra), il limite di 100 KM/h loro lo applicano a strade che per noi possono servire per andare sul Monte Morello

3) I festival della “VERA musica Irlandese” (così ce l’ha definita quella dell’APT di Monaghan) si svolgono rigorosamente dentro i pub.
Ci si accorge che è un festival perché su tutte le porte/vetrine dei locali c’è l’invito per i musicisti a suonare in cambio di birra gratis :D
I baNbini che non possono bere ma che vengono istruiti alla musica Folk Irlandese suonano in strada con il beneplacido dei genitori che osservano compiaciuti Guinness alla mano.

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *