Index

funico

===============


Ciao, questo è il MIO blog


Descrive la MIA realtà, il MIO modo di vedere il mondo e tutti gli sproloqui che mi pare, e tutto questo perché è MIO. La regola è semplice e soprattutto singola:
- Se non ti piace NON leggerlo.


=== 4 last updates ===



Ed ecco la nuova faccia

Come da post precedente, adesso ci metto la faccia…

La_Faccia

===============


La lista della spesa

Questa volta e’ particolare, si segna sul calendario la prima volta che sulla lista della spesa, fra le buste di insalata ed i pomodori, c’e’ il gel per capelli.
Si perche’ dopo 20 anni di capelli lunghi e dopo un appuntamento con la parrucchiera di me Ma’ posso dire di sfoggiare un deciso taglio corto e giovanile, con cadenze post-punk ed impomatatura Rockabilly.

Giusto in tempo per la serata “Bowling anni’50”

Presto, almeno una foto, promesso
Ancora alto il numero di persone che quando mi vede strizza gli occhi e sibila “…e tu saresti..?”

===============


[Cose che non devono avere per forza un senso per chi legge] – il tempo, gli eroi e la delusione

Sono un paio di settimane che al lavoro sono sotto torchio, e la sera ho il cervello talmente svuotato che mi rifugio nella TV e le varie serie televisive che non ho avuto il tempo o il coraggio di guardare prima.

Come tutte le cose ci sono le belle esperienze (Breaking Bad, The walking dead) e le pessime esperienze (LOST), quelle lasciate a meta'(Firefly) e quelle che non ci ho mai capito un cefalo (Aeon Flux)

Son comunque sempre stato monogamo, una serie per volta, ma da quando sono in UK sono bombardato e l’ultimo periodo lo sto passando in mezzo a 3-4 situazioni tutte molto diverse fra loro:
– I fine settimana li passo con un Time Lord (Doctor Who) ed una CIA-Milf skizzoide (Homeland)
– Esperi di serial killer (Dexter) ed eroi da fumetteria (Heroes)

Ecco, Heroes…
Parliamo un po’ di Heroes.
Ho deciso di guardarmi serie 1, 2, 3, e 4 perche’ sembra che nel 2015 uscira’ la nuove serie, ed allora mi son detto perche’ no?
Ecco, son dovuto arrivare alla fine della 4 serie per capire perche’ no..
Avevo letto di cose, avevo sentito di gente blaterare, ma non mi son fidato, ci son sempre fans scontenti di veder terminata la loro serie preferita affezionati piu’ ai tempi ed alle facce che al contenuto stesso della storia.

Ecco, per Heroes non e’ cosi’, la quarta serie e’ un vivaio di scoperte interiori poco credibili, cambi di allineamento (per dirla alla D&D) rissosi, cambio di connotati e personaggi deliranti; non sta in piedi, si guarda male, con disappunto, trasmette il dolore e la pena degli autori per mettere insieme le battut ed una storia.
Alla fine, l’ultimo episodio mi ha fatto male.
Per ristabilire un equilibrio mentale ho dovuto guardare ‘La casa dei 1000 corpi’, 2 volte, la prima non l’avevo capito.

===============


Orion Keygen e la Macromedia

Allora, era circa 12-13 anni fa che si giocava a far rimbalzare i quadrati in giro per lo schermo con il Macromedia Flash, che si creavano siti di una pesantezza epica, decisamente non navigabili son una delle ADSL dell’epoca, tipo la BBB della Telecom.

Il Macromedia Flash 5 pero’ lo dovevi pagare e 500.000 Lire erano tante.

Ed ecco che Internet dell’epoca fra cui Astalavista.com, winMX, DC++, e perche’ no, anche l’Italiano Bismark.it ti venivano incontro con risorse tipo la Orion CreW e le miriadi di keygen che hanno creato.

Il focus del post non e’ comunque a proposito di crakkare software (cosa orribile, di dubbia moralita’ e sicuramente perpetrata da genti senza dio), ma di segnare in memoria il nome di un personaggio, Marco Stahl, compositore della maggior parte delle canzoncine che accompagnavano il Key Generator.

Roba che ti ricorda la colonna sonora di MegaMan per il GameBoy, e che ti faceva tenere da un lato il keygen solo per avviarlo, ogni tanto e fruire del motivetto SYNTH-etico, anche se Norton (crakkato anche quello? Proprio genti senza dio siete, senza dio….) continuava ad additarlo come minaccia all’incolumita’ del sistema Win98.

Giovatevene un po’ anche voi

Grazie Mr. Sthal per averlo sharato su SoundCloud

===============